R e d a t t o r i s i d i v e n t a (?)

21 settembre 2008

parole/bis

Filed under: strumenti — alessandro @ 5:19 pm
Tags: , , , ,
I See You, I Watch You, I Scan You, da pietroizzo su Flickr.com

I See You, I Watch You, I Scan You, da pietroizzo su Flickr.com

Avevo appena messo on-line il mio post in cui parlo di dizionari e cose simpatiche del genere. Ma ecco che, nel quasi quotidiano giro tra i blog cui sono più affezionato, capito in quello del mestiere di scrivere. Notiziona. La Treccani, casa editrice della fondamentale enciclopedia e non solo, ha pubblicato un bel sito in cui mette a disposizione dizionario, enciclopedia, dizionario biografico degli italiani, e tante altre cose. Non ho ancora fatto in tempo a utilizzarlo per bene, anche se devo dire che le edizioni cartacee mi sono state spesso utilissime durante gli anni di università. Buon giro nel sito della Treccani.

19 settembre 2008

parole

Filed under: strumenti — alessandro @ 1:14 pm
Tags: , , , ,
"Lui e l'arte di andare nel bosco", L.Mainolfi, da Frankz su Flickr.com

"Lui e l'arte di andare nel bosco", L.Mainolfi, da Frankz su Flickr.com

Le parole sono la sostanza del lavoro redazionale, possono essere lunghe o corte, desuete o nuove, e soprattutto giuste o sbagliate. Ogni parola ha la propria ortografia, una dotazione di accenti, un diverso modo di presentarsi a seconda del genere o del numero.

A volte ci si trova in imbarazzo nello sceglierle, per chi scrive, nel correggerle, per chi revisiona o corregge. Una delle prime cose che ciascuno fa per sciogliere un dubbio è consultare un dizionario. La cosa divertente è che spesso a dizionario diverso corrisponde una definizione diversa, quindi ci si trova a dover confrontare e decidere l’autorevolezza delle proprie fonti. Zingarelli, Devoto-Oli, De Mauro… ci sono tanti dizionari e molti hanno un’edizione on-line. (more…)

18 settembre 2008

riscontri

Filed under: strumenti — alessandro @ 10:44 am
Tags: , , , , , ,
Red Drops; da **Mary** su Flickr.com

Red Drops; da **Mary** su Flickr.com

Secondo il De Mauro riscontrare significa confrontare due o più elementi, dati, fatti e sim., in modo da rilevarne affinità, somiglianze e differenze. Una definizione che tutto sommato ispira leggerezza, ma che prende immediatamente una sostanza maggiore se si tratta del riscontro da eseguire tra una bozza e il suo originale. Allora forse la rilevazione delle affinità è solo il primo sguardo, la lettura veloce che individua più che altro la forma del testo e del paratesto. Prendiamo il caso di un libro scolastico: spesso si riscontra la nuova edizione con quella precedente; in questo caso la veste grafica sarà cambiata, non troppo in effetti, così come la posizione dei box, dei rimandi o dei titoli dei paragrafi. E così si rilevano le differenze, prima ancora delle somiglianze, rimandando queste ultime alla coerenza con il nuovo progetto grafico. (more…)

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: