R e d a t t o r i s i d i v e n t a (?)

13 maggio 2009

la fiera del libro

Filed under: editori,libri — alessandro @ 12:29 pm
Tags: , , , ,
la fiera

la fiera

Parte domani la ventiduesima Fiera internazionale del libro di Torino che, dopo le aspre polemiche dell’anno scorso per l’invito di Israele come paese ospite, ha il tema “Io, gli altri. Occasioni per uscire dal guscio”. La lista degli ospiti è come sempre succulenta: Eco, Rushdie, Grossman, Pamuk, Scurati, Celestini, Genna, la centenaria Levi Montalcini e, tanto per cambiare, l’onnipresente Giordano.

Mi è sempre piaciuto il Salone, poi Fiera e prossimamente di nuovo Salone del libro di Torino. Per un feticista della carta stampata è emozionante ritrovarsi sommersi dai libri, vagare tra gli stand delle piccole/medie/grandi case editrici, scambiare due parole con gli espositori, ascoltare la viva voce degli autori.

Non ho mai acquistato molti libri alla Fiera, forse perché preferisco rivolgermi alla mia libreria di fiducia e godere degli sconti piuttosto che comprare a prezzo pieno, ma la Fiera è sempre stata l’occasione per fare incetta di cataloghi, farmi un’idea della produzione attuale, curiosare tra gli stand delle librerie antiquarie.

Dall’anno scorso alla passione si è aggiunto l’interesse professionale che mi ha permesso di iniziare una collaborazione con EGA. Anche quest’anno sarò alla Fiera, mi perderò tra i padiglioni anche se tenterò di finalizzare le visite per conoscere e farmi conoscere.

A domani per gli aggiornamenti.

Annunci

6 commenti »

  1. ciao Alessandro, leggo con interesse il tuo blog, che ho trovato facendo ricerche tra gli aspiranti redattori, essendo io stessa in questa categoria. Complimenti per il tuo impegno!!
    La mia “carriera” è appena agli inizi e quindi mi permetto di usufruire della tua esperienza per farti una domanda a proposito delle fiere del libro. Una agenza con cui sta collaborando mi ha suggerito di andare a quella della piccola e media editoria che si terrà a dicembre a Roma, per vedere il lavoro che svolgono loro in occasione delle fiere. Mi chiedevo, leggendo i tuoi post, se potrei sfruttare questa occasione (vista la lunga trasferta) per farmi anche conoscere da altre piccole realtà di case editrici e agenzie letterarie. E se sì, come potrei procedere? Tu credi che le persone presenti negli stand siano disposte a fare due chiacchiere in questo senso, oppure lo vedrebbero solo come un disturbo?
    Ti ringrazio per la tua disponibilità e il tuo eventuale aiuto.
    Elena

    Commento di Elena — 18 novembre 2009 @ 12:51 pm | Rispondi

    • Ciao Elena,
      le fiere mi piacciono. Quella della piccola e media editoria di Roma non mi ha mai visto tra i suoi visitatori, ma spero di riuscire presto a fare un giro nella capitale in coincidenza con Più libri più liberi…
      Detto questo, ho esperienza di fiere solo ed esclusivamente commerciali, in cui spesso non ha molto senso proporsi di farsi conoscere, e della Fiera del libro di Torino. I miei consigli, per quello che valgono, sono: passeggia, chiacchiera con gli standisti per capire con chi hai a che fare (vedi mai che ti trovi di fronte qualcuno che possa tornarti utile), nel caso lascia o fatti lasciare un biglietto da visita, prendi i cataloghi (così vedrai la produzione delle diverse CE con calma e potrai capire dove andare a colpire). Quando tornerai a casa potrai darti al mailing in base alla tua bella raccolta di cataloghi e contatti.
      E poi, se sei ospite di un’agenzia con cui collabori, perché non approfittare delle loro conoscenze e farti presentare un po’ di persone?
      In bocca al lupo!
      P.S. Ma tu, di che città sei?

      Commento di alessandro — 18 novembre 2009 @ 4:14 pm | Rispondi

  2. Grazie Alessandro.
    Io sono di Bologna.
    I tuoi consigli sono certamente utili: è che non sapevo se fosse o meno appropriato chiedere all’agenzia che mi ospita (anche se non vado lì per motivi di vero e proprio lavoro ma solo per fare la loro conoscenza diretta al di fuori delle mail) di presentarmi in giro… ma forse è meglio lasciare da parte queste timidezze e buttarsi!

    Tu credi che andare là direttamente armati di curricula potrebbe essere troppo? Nel senso: le persone che sono agli stand potrebbero essere in qualche modo interessate a prendere anche contatti di questo tipo, oppure lo vedrebbero come un fastidio?
    Non so esattamente che tipo di discorso impostare per prendere dei contatti e che tipo di approccio avere, essendo la prima volta…

    Commento di Elena — 18 novembre 2009 @ 5:00 pm | Rispondi

    • Qualche curricula portalo, non si sa mai. Secondo me però difficilmente troverai qualcuno che possa/voglia prestarti un’attenzione così “attenta”. Poi dipende, forse, dalle armi che hai nel tuo arsenale: il tuo curriculum può far innamorare qualche azienda? Ad ogni modo l’impressione è che troverai tanti commerciali e che nei vari stand tenderanno più che a altro a massimizzare le occasioni di vendita dei propri libri. Per questo secondo me, se avrai occasione di trascorrere molto tempo in fiera e per di più insieme a questi personaggi dell’agenzia, dovresti cercare le occasioni informali e sfruttarle al massimo.
      Sì, lascia da parte le timidezze. Senza fare la figura dell’imbecille è il caso di sfoggiare una bella faccia di bronzo.
      Saluti e buona fiera.
      P.S. Se poi ti andasse di scriverne un post te lo pubblico volentieri!

      Commento di alessandro — 19 novembre 2009 @ 12:15 pm | Rispondi

  3. ehi grazie, perché no??

    grazie mille dei suggerimenti, spero di trarre il massimo da questa esperienza, ma già essere in mezzo a tutte quelle pubblicazioni sarà esaltanmte… porterò pochi soldi e una borsa piccola, altrimenti so già che rientrerò come un mulo da soma!!

    Commento di Elena — 19 novembre 2009 @ 3:38 pm | Rispondi

  4. ciao Alessandro,
    ho quasi finito l’articoletto sulla fiera di Roma… se sei ancora convinto, dove te lo posso mandare?

    Commento di Elena — 9 dicembre 2009 @ 8:22 pm | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: